Torna al Piano

SOCIALAB

Status
in corso
Tematica
Servizi sociosanitari
Data di inizio attività
12/06/2019

Localizzazione
Savoia, Torino

Sommario

Socialab è un progetto europeo che mira a migliorare la qualità, la sostenibilità e la prossimità dei servizi alla popolazione, nelle aree rurali e montane. Fa parte, insieme ad altri 4 progetti tematici, del Piano Integrato Territoriale (PITER) GRAIES LAB. SociaLab riunisce quattro partner: il consorzio de l'Avant-Pays-Savoyard e la Comunità di Agglomerazione di Arlysère, sul lato francese, la Città metropolitana di Torino e la Federazione Provinciale Coldiretti Torino, su quello italiano. Il suo ambito di intervento si estende su 221 comuni e 366.830 abitanti. Il suo periodo di attuazione è di 5 anni, dal 2019 al 2023.

SociaLab nasce dall’identificazione di un problema comune e specifico dei territori rurali e montani, ovvero l'esistenza di molte aree scarsamente popolate che determinano una diminuzione quantitativa e qualitativa dell'offerta di servizi sociali e di servizi pubblici, incidendo così sulla loro attrattività. La nozione di servizi sociali, e più in generale di "servizi al pubblico" è intesa nell'ottica della trasversalità. Ciò significa che tutti i servizi che fanno parte della vita quotidiana degli abitanti del territorio sono considerati in relazione tra loro.

Il lavoro complesso e articolato che viene svolto congiuntamente consente di qualificare l'offerta così come la sua promozione, e di lavorare per una governance locale innovativa e partecipata intorno alla coesione sociale.

Beneficiari


Capofila

Syndicat Mixte de l’Avant Pays Savoyard (SMAPS)

Altri beneficiari

Communauté d’agglomération Arlysère
Citta metropolitana di Torino
Federazione Provinciale Coldiretti Torino

Visita il sito internet

http://www.graies.eu

Contatta il responsabile del progetto

Syndicat Mixte de l’Avant Pays Savoyard (SMAPS)

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

 921 334,12

783 134

138 200,17

FRANCIA

     843 371,77

     716 866,01

126 505,76

TOTALE

 1 764 705,89

  1 500 000,01

264 705,88

 

ATTIVITÀ, IMPATTO E RISULTATI:

Socialab mira a migliorare la qualità, la sostenibilità e la prossimità dei servizi alla popolazione, nelle zone rurali e montane. Per raggiungere tale obiettivo, il progetto prevede azioni di comunicazione e promozione dell'offerta di servizi, l'analisi dei bisogni e dell'offerta di servizi a livello locale e la modellazione nonché sperimentazione di servizi e luoghi condivisi innovativi. Il valore aggiunto della cooperazione transfrontaliera sarà concretizzato nello sviluppo di un libro bianco che capitalizza le sperimentazioni al fine di combinare metodologie e pensare alla loro trasferibilità. Ad esempio, l'individuazione dei bisogni degli abitanti avviene attraverso diversi approcci come la realizzazione di schemi territoriali sull'offerta di servizi o l'organizzazione di seminari basati sulle metodologie Living Lab e Futurlab. Socialab identifica tre principali sotto-obiettivi:

  1. Sviluppare e promuovere il supporto domiciliare e i servizi a domicilio e per la mobilità. Esempi: creazione di reti di trasporto su richiesta, un sistema di adattamento abitativo per anziani e persone non autosufficienti, impiego di manager sociali, distribuzione di donazioni alimentari, ecc.
  2. Sviluppare i servizi in luoghi condivisi. Esempi: centralizzazione di un'offerta multipla di servizi attraverso l'istituzione di sportelli unici, sedi “multirisorsa”, valorizzazione di luoghi quali mercati, aziende agricole, stazioni, ecc., per il loro valore sociale e multifunzionale
  3. Supportare i servizi digitali. Esempi: terminali interattivi, laboratori di mediazione digitale, ecc.