Valutazione Ambientale Strategica del programma INTERREG VI-A Francia-Italia ALCOTRA 2021-2027

pubblicato 18.03.2022

Avviso di consultazione pubblica

Conformemente all'articolo R122-3 del Codice ambientale, il progetto di programma INTERREG VI-A Francia-Italia ALCOTRA 2021-2027 è stato sottoposto a una valutazione ambientale strategica, al fine di integrare al meglio le considerazioni ambientali nella sua preparazione e garantire così un alto livello di protezione dell'ambiente e della salute umana.

L'autorità ambientale è stata consultata per esprimere il suo parere sulla valutazione ambientale strategica del progetto di programma INTERREG VI-A Francia-Italia ALCOTRA 2021-2027, entro il 13 dicembre 2021. In conformità con la scadenza regolamentare, ha pubblicato la sua risposta il 10 marzo 2022: Les avis délibérés de l'Autorité environnementale : du nouveau - CGEDD (Conseil général de l'environnement et du développement durable) - Ministère de la Transition écologique (developpement-durable.gouv.fr)

Conformemente all'articolo L123-19 del Codice ambientale, i seguenti documenti devono ora essere messi a disposizione del pubblico per consultazione:

  • ultima versione del programma operativo INTERREG VI-A Francia-Italia ALCOTRA 2021-2027 - versione approvata dal Comitato di Sorveglianza il 18 gennaio 2022;
  • rapporto di valutazione al principio DNSH del Programma INTERREG VI-A Francia-Italia ALCOTRA 2021-2027;
  • rapporto ambientale che tiene conto della risposta dell'Autorità Ambientale;
  • sintesi non tecnica del rapporto di valutazione ambientale strategica - PO INTERREG VI-A Francia-Italia ALCOTRA 2021-2027;
  • risposta dell'Autorità Ambientale sul PO INTERREG VI-A Francia-Italia ALCOTRA 2021-2027;

Saranno disponibili dal 4 aprile 2022 al 4 maggio 2022 sui seguenti siti web:

Conformemente all'articolo L. 123-19 del Codice ambientale, ogni cittadino può chiedere che il dossier cartaceo sia reso disponibile per la consultazione, alle condizioni previste dall'articolo D. 123-46-2. Questa richiesta deve essere presentata all'Hôtel de Région situato al numero 1 esplanade François Mitterrand a Lione 2ème arrondissement, entro il 2 maggio 2022. I documenti in formato cartaceo saranno messi a disposizione del richiedente presso la sede della Regione sopraindicata al momento della richiesta, entro il secondo giorno lavorativo successivo alla richiesta.

Osservazioni o domande su come presentare questi commenti possono essere inviate al seguente indirizzo e-mail: alcotra@auvergnerhonealpes.fr

Oppure per posta all'indirizzo seguente:

Région Auvergne-Rhône-Alpes - Direction des Fonds Européens

1, esplanade François Mitterrand - CS 20033 - 69269 Lyon Cedex 2

Successivamente alla consultazione pubblica, sarà fatta un'analisi e una sintesi di questi contributi. Sarà pubblicato un bilancio dei contributi e della loro considerazione. Gli elementi saranno proposti per l'arbitrato tecnico dal comitato incaricato del processo di valutazione ambientale. In caso di impatto sul progetto di programma, le osservazioni saranno presentate all’arbitraggio del comitato di pilotaggio responsabile dell'elaborazione del programma operativo, che deciderà se integrarle o meno. Il progetto di programma e il suo rapporto ambientale saranno poi presentati alla Commissione europea per eventuali aggiustamenti prima dell'adozione finale.

Per saperne di più sul programma INTERREG VI-A Francia-Italia ALCOTRA 2021-2027, clicca qui.

Scarica l'avviso disponibile unicamente in francese