Torna alla lista dei progetti finanziati

TransFoVAAL

Status
in corso
Tematica
Educazione e formazione professionale
Data di inizio attività
10/03/2017

Localizzazione
Piemonte, Provenza-Alpi-Costa Azzurra

Sommario

Il progetto confronta i profili professionali del settore agroalimentare nelle regioni Piemonte e Provence-Alpes-Cote d’Azur e sperimenta percorsi binazionali per consentire ai partecipanti di accedere alla certificazione delle competenze nel settore agroalimentare in entrambi i Paesi.

Le formazioni si svolgono in Italia e in Francia con sessioni e attività congiunte.

In particolare la sperimentazione riguarda il percorso Tecnico della Trasformazione Agroalimentare (per l’Italia) e il Certificato di specializzazione Produzione Trasformazione e Commercializzazione delle Produzioni di Azienda Agricola (per la Francia) oltre ad altri dispositivi formativi francesi.

Azioni trasversali sono previste per sviluppare competenze professionali anche degli occupati nel settore, attraverso attività in aula e a distanza.

L’idea di TransFoVAAL nasce dall’esigenza di rispondere ai bisogni formativi del mercato del lavoro con percorsi flessibili e individualizzabili per giovani e adulti con un progetto di lavoro nell’area transfrontaliera.

Il progetto riguarda in particolare la formazione nei settori della lavorazione del latte, della trasformazione della carne e dell’ortofrutta.

Beneficiari


Capofila

Agenzia dei Servizi Formativi della Provincia di Cuneo - Consorzio

Altri beneficiari

POLIEDRA Progetti Integrati Spa
DFE - Dipartimento di Scienze e Filosofia dell’Università degli Studi di Torino
APICE – Associazione per l’incontro delle culture in Europa
MRE - Maison Régionale de l’Elevage
Etablissement Public Local d'enseignement et de formation professionnelle agricoles des Hautes Alpes
Etablissement Public Local d’enseignement et de formation agricole de Digne Carmejane

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

480 253,00

408 215,00

72 038,00

FRANCIA

477 211,00

405 629,00

71 582,00

TOTALE

957 464,00€

813 844,00

143 620,00

Attività, impatto e risultati: 

TransFoVAAL realizza studi comparativi sui sistemi formativi delle regioni Piemonte e Provence-Alpes-Côte d’Azur, finalizzati alla realizzazione di percorsi binazionali a carattere tecnico professionale.

Si realizzano, inoltre, scambi di buone prassi su pratiche innovative per l’orientamento, la formazione a distanza e l’apprendimento di competenze nei contesti lavorativi.

Con TransFoVAAL i cittadini possono partecipare a percorsi di formazione con possibilità di conseguire la certificazione del titolo in Italia e in Francia e hanno accesso a strumenti formativi per sviluppare il proprio progetto professionale nel settore agroalimentare.

Riunione del Comitato Tecnico Scientifico di Progetto a Gap

Prima riunione transfrontaliera del comitato tecnico scientifico di progetto per lo sviluppo di percorsi di formazione binazionali nel settore agroalimentare.

07Lug2017

Lancio del Progetto TransFoVAAL

Studiare e Lavorare nell’area transfrontaliera è il tema scelto per il lancio del progetto. Presso la sede AgenForm di Cuneo si parla di professioni dell’agroalimentare, con rappresentanti delle Istituzioni e formatori provenienti da Italia e Francia.

21Set2017

Riunione del Comitato Tecnico Scientifico del progetto a Gap

Riunione del comitato tecnico scientifico per la progettazione dei percorsi (Tecnico della Trasformazione Agroalimentare – Certificato di Specializzazione Produzione Trasformazione e Commercializzazione delle Produzioni di Azienda Agricola) e per includere nella sperimentazione eventuali altri dispositivi formativi. Confronto per il riconoscimento dei percorsi da parte della Regione Piemonte e della DRAAF della Regione Provence-Alpes-Côte d'Azur.

20Feb2018

Presentazione del percorso binazionale transfrontaliero

Presentato il percorso binazionale transfrontaliero che si svolge nell’anno formativo 2018/2019 presso la sede Agenform di Moretta (Provincia di Cuneo) e il Lycée Agricole Hautes Alpes di Gap (Dipartimento Hautes Alpes).

26Set2018