Torna al Piano

SALVAGUARDARE

Status
in corso
Tematica
Patrimonio naturale e culturale
Data di inizio attività
14/01/2019

Localizzazione
Alpi dell’Alta Provenza, Alta Savoia, Liguria, Piemonte, Savoia, Valle d’Aosta

Sommario

L'obiettivo generale del progetto SALVAGUARDARE è mettere in atto metodi e strategie condivisi sulla conservazione del patrimonio culturale materiale, sia attraverso lo scambio e l'armonizzazione delle buone pratiche, sia attraverso la creazione di strumenti di monitoraggio.

Il progetto intende partecipare alla riabilitazione di siti di interesse culturale (sorveglianza, restauro, sicurezza) e alla sua promozione promuovendo e formando la logica di conservazione tra professionisti, turisti e residenti.

Le azioni sono svolte con l'obiettivo di aumentare la capacità di salvaguardia e valorizzazione del patrimonio culturale del territorio ALCOTRA, al fine di aumentarne l'attrattività turistica.

Lo scopo del progetto risponde ad una diagnosi congiunta dopo aver identificato i problemi di accessibilità e identificazione del patrimonio culturale, minacciato di deterioramento o abbandono fisico, vittima di una progressiva scomparsa della memoria storica collettiva, mancanza di pratica sociale e ruolo affermato nell'economia del territorio.

Attraverso varie azioni, il partenariato transfrontaliero vuole rispondere a queste osservazioni basandosi sulla condivisione, l'armonizzazione e l'ottimizzazione di metodi e strategie per la conservazione e la valorizzazione del patrimonio.

Beneficiari


Capofila

Conseil Départemental des Alpes de Haute-Provence

Altri beneficiari

Région Autonome Val d’Aoste
Région Ligurie
Région Piémont
Conseil Départemental de la Haute-Savoie
Conseil Départemental de Savoie

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

1 320 000

1 122 000

198 000

FRANCIA

1 482 250

1 259 912,50

222 337,50

TOTALE

2 802 250 €

 2 381 912,50

420 337,50

Attività, Impatti e Risultati:

SALVAGUARDARE si impegna nella riabilitazione, sicurezza, accessibilità, ammodernamento e sorveglianza di infrastrutture o opere d'arte di interesse storico, turistico e del patrimonio.

Lo scambio di metodi e buone pratiche da parte dei partner fa parte di una rete che garantisce la sostenibilità di queste misure di salvaguardia.

A fini divulgativi, il progetto include azioni di sensibilizzazione e formazione per gli operatori (esperti settoriali, istituti di istruzione, centri di ricerca, aziende, amministrazioni) e le popolazioni locali alla protezione e valorizzazione del patrimonio culturale.

Si tratta di capitalizzare su una rete di commercianti ed esperti del patrimonio al fine di aumentare le competenze di operatori, formatori e studenti nella conoscenza, gestione e conservazione del patrimonio.

I Fondi Europei di Sviluppo Regionale consentono di preservare e trasmettere queste conoscenze per promuovere il turismo sostenibile, rispettoso dell'ambiente, sul territorio ALCOTRA.