Torna al Piano

PAYS AIMABLES

Status
in corso
Tematica
Patrimonio naturale e culturale
Data di inizio attività
02/04/2019

Localizzazione
Alpi Marittime, Cuneo, Imperia

Sommario

Pays Aimables è frutto dell’impegno di un partenariato multilivello per proporre uno sviluppo economico equilibrato e condiviso, secondo logiche di sostenibilità costruite sulla valorizzazione del paesaggio.

Il progetto nasce dall’esigenza di costruire un prodotto turistico integrato che sappia coniugare le risorse consolidate del turismo costiero con le peculiarità dell’entroterra in modo innovativo e sostenibile. Obiettivo primario è la creazione di un prodotto turistico transfrontaliero che, puntando sulla valorizzazione del paesaggio culturale e delle produzioni di qualità, possa distinguersi sul mercato globalizzato quale destinazione turistica di eccellenza.

Studio del paesaggio, quindi, per scoprirne l’essenza profonda, insieme alle fragilità, alle debolezze e ai rischi, ma anche per valutarne la sua capacità e forza di attrazione come destinazione turistica.

Beneficiari


Capofila

Provincia di Cuneo

Altri beneficiari

ENTE DEL TURISMO ALBA BRA LANGHE ROERO
CCIAA di Cuneo
CCIAA Riviere di Liguria – Imperia La Spezia Savona
Communauté d’Agglomeration de la Riviera Française
Chambre des Métiers et de l’Artisanat Régional
Chambre de Commerce et d’Industrie Nice Côte d’Azur
Métropole Nice Cote d’Azur

Contatta il responsabile del progetto

Provincia di Cuneo

Cifre chiave :

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

 841 051,31

 

714 893,61

 

126 157,70

 

FRANCIA

570 713,40

 

485 106,39

 

85 607,01

 

TOTALE

1 411 764,71 €

 

1 200 000,00 

 

211 764,71

 

 

Attività, Impatti e Risultati :

Con il coinvolgimento di partner qualificati e attuatori di comprovata esperienza, il progetto prevede azioni di particolare rilievo: l’elaborazione di un Piano Strategico dell’offerta turistica legata al Paesaggio, la definizione di un Piano di Comunicazione Internazionale del nuovo prodotto, l’organizzazione di eventi (festival del corto) e la formazione di operatori qualificati. Attraverso la creazione di questo prodotto turistico legato al Paesaggio si arriva alla definizione di una strategia comune di organizzazione del prodotto ai fini della sua valorizzazione e promozione.

La messa in valore del paesaggio materiale e immateriale del territorio costituisce il fondamento della nuova proposta turistica di area vasta sostenuta anche da una rete di attori pubblici e privati per l’attivazione del prodotto turistico e la sperimentazione dello stesso.