Torna al Piano

Cuore Dinamico

Status
in corso
Tematica
Mobilità sostenibile
Data di inizio attività
03/10/2018

Localizzazione
Hautes-Alpes, Savoia, Torino

Sommario

Di fronte alle sfide legate all’isolamento, all’accessibilità, all’attrattività dei territori e alla preservazione dell’ambiente delle zone di montagna, la strategia «Alte Valli Destinazione Intelligente» mira a rendere il territorio transfrontaliero delle alte valli più accessibile al di là delle frontiere e dei rilievi montani e di renderlo più attraente e più sostenibile.

Il progetto «Alte Valli Mobilità-Cuore Dinamico» - intende ridurre l’uso individuale dell’auto e di sviluppare alternative di mobilità, attraverso soluzioni nuove di connessione et d’informazione tra i territori e modi di trasporto più rispettosi dell’ambiente.

Si trattà di combinare l’accesso dall’esterno e l’intermodalita già organizzati sul territorio con nuove soluzioni, per rispondere ad esigenze di mobilità più efficienti et più sostenibili, sempre più ricercate e rivolte sia alle imprese che ai residenti, lavoratori e touristi.

Così, a partire della condivisione di diagnosi territoriali e concertazioni transfrontaliere, i partner effettuano azioni congiunte a favore dell’istituzione di trasporti pubblici più sostenibili, di servizi di trasporto innovativi, di carpooling organizzati e spontanei nonché lo sviluppo di modi di trasporto in bicicletta e e-bike.

I risultati delle azioni e delle sperimentazioni confluiscono in strategie transfrontaliere di mobilità sostenibile diffondibili e trasferibili.

Beneficiari


Capofila

Syndicat du Pays de Maurienne

Altri beneficiari

Ville Métropolitaine de Turin
Ville de Pinerolo
GAL Escarton e Valli Valdesi S.r.l
Communauté de communes Briançonnais
Communauté de communes Pays des Ecrins
Communauté de communes Porte de Maurienne

Visita il sito internet

http://altevalli.eu/it/piter-cuore-delle-alpi/coeuralp-mobilite/

Contatta il responsabile del progetto

Syndicat du Pays de Maurienne

Cifre chiave :

 

Budget totale

Budget FEDER

Contropartite

ITALIA

901 000, 00

765 850, 00

135 150, 00

FRANCIA

863 705, 88

734 150, 00

129 755, 88

TOTALE

1 764 705, 88€

1 500 000, 00

264 705, 88

 

ATTIVITÀ, IMPATTO, RISULTATI:

Lo sviluppo dell’uso della bicicletta/e-bike a favore della mobilità sostenibile

Lo sviluppo dell’uso della bicicletta/e-bike a favore della mobilità sostenibile

  • Equipaggiamento di tratti di pista ciclabile
  • Sperimentazione di strutture collegate per il deposito di biciclette e accessesori, con accesso alle informazioni turistiche e culturali
  • Installazione di impianti di biciclette pubbliche, colonnine di ricarica e affitto di e-bike in relazione con le imprese turistiche

Lo sviluppo di soluzioni alternative di mobilità a favore della vita quotidiana

  • Sperimentazione di autostop organizzato e di servizi di mobilità sociale come il trasporto su richiesta tra privati
  • Rinforzo del carpooling con la creazione di aree dedicate
  • Studio sulla mobilità sostenibile per uno sviluppo e riprogrammazione degli orari dei servizi di trasporto pubblico esistenti per favorire l’intermodalità

Lo sviluppo di servizi di mobilità a favore dell’economia locale

  • Creazione di servizi di trasporto ibrido elettrico
  • Elaborazione di piani di mobilità per le imprese
  • Sperimentazione di un nuovo modello di "mobility-hub"

Il miglioramento dell’accesso all’informazione e rinforzamento di un coordinamento transfrontaliero dell’intermodalità

  • Lobbying presso sistemi e piattaforme d’informazione per creare dei legami d’informazione tra i territori vicini
  • Miglioramento dei servici d’informazione esitenti e creazione di nuovi servizi
  • Promozione, formazione, sensibilizzazione e dimostrazione