Torna alla lista dei progetti finanziati

Alpes'Interprétation

Status
in corso
Tematica
Patrimonio naturale e culturale
Data di inizio attività
25/04/2017

Localizzazione
Alta Savoia, Valle d’Aosta

Sommario

La considerazione del valore delle risorse naturali nasce da una migliore conoscenza di questo patrimonio da parte di tutti. L’obiettivo del progetto è di interpretare e di valorizzare il patrimonio naturale delle Alpi sviluppando offerte museografiche a vocazione turistica in due roccaforti (Château des Rubins di Sallanches e Château di Magland).

Il progetto unisce tre beneficari che condividono le loro competenze nell’ambito dell'interpretazione del patrimonio naturale alpino, dell'educazione ambientale e della sostenibilità.

Al termine del progetto, i due castelli-museo della Valle d’Aosta e della Valle dell’Arve mirano a strutturare un’offerta turistica educativa, innovativa e coinvolgente che unisce scoperta del patrimonio naturale e valorizzazione della storia e dell’architettura dei castelli.

Beneficiari


Capofila

Ville de Sallanches

Altri beneficiari

Centre de la nature montagnarde
Regione autonoma Valle d'Aosta

Contatta il responsabile del progetto

Ville de Sallanches

Cifre chiave:

 

Budget totale

Budget FESR

Contropartite

ITALIA

1 494 300,00

1 270 155,00

224 145,00

FRANCIA

1 052 195,45

894 366,13

157 829,32

TOTALE

2 546 495,45€

2 164 521,13

381 974,32

Attività, Impatti e Risultati : 

Il progetto si sviluppa in diverse azioni:

  • restauro dei castelli e valorizzazione del loro patrimonio
  • progettazione di nuovi allestimenti per l'interpretazione del patrimonio naturale di montagna
  • comunicazione sulle nuove esposizioni
  • istituzione di una rete didattica transfrontaliera incaricata della creazione di animazioni e brochure per le scuole e dell’organizzazione di seminari.

Il progetto ha degli impatti diretti sul territorio. Da un lato, dà l’opportunità di allargare l’offerta nell’ambito dell’educazione ambientale e dello sviluppo sostenibile. Dall’altro, prevede delle ricadute economiche grazie all’aumento di un’attività turistica, più diversificata e adeguata a tutti i tipi di pubblico.

 

Presentazione del progetto preliminare

Presentazione del progetto preliminare e della museografia del Centre de la Nature Montagnarde​

23Ott2018