Tutti a lezione di bioedilizia ed efficienza energetica grazie ai progetti europei A2E ed Ecobati

pubblicato 13.06.2019

A Torino, seminario sull'efficienza energetica e le sfide della bioedilizia nella cooperazione europea transfrontaliera

Martedì 11 giugno al Circolo della Stampa di Torino, Uncem (Unione nazionale dei comuni, comunità ed enti montani) Piemonte ha organizzato un confronto su bioedilizia ed efficienza energetica grazie ai progetti ALCOTRA A2E e Ecobati, insieme al progetto Casco finanziato da Alpine Space.

A2E, Ecobati e Casco: tre progetti per nuove opportunità di crescita e impegno nella costruzione di edifici pubblici e privati senza consumo di suolo e di energia. I primi risultati dei progetti sono stati illustrati per un confronto tra professionisti, imprese, filiera delle costruzioni, docenti universitari, amministratori locali.

EcoBati è stato presentato dalla Camera di commercio di Cuneo e da Environment Park, rispettivamente capofila e partner del progetto. A2E dalla Regione Piemonte e iiSBE Italia entrambe partner italiani del progetto portato dal Conseil d'Architecture d'Urbanisme et de l'Environnement de Haute-Savoie come capofila.

Questo incontro è il frutto dell’azione d’incoraggiamento alla capitalizzazione da parte del Programma che cerca di favorire la generazione di una conoscenza tematica avanzata e di risultati di alta qualità da parte dei progetti finanziati, attraverso l’individuazione di “buone pratiche”.

Per la prima volta in questa programmazione, due progetti, finanziati entrambe nell’ambito del secondo bando ALCOTRA 2014-2020, hanno promosso il trasferimento e lo sviluppo di modalità di “riuso” della conoscenza e dei risultati di ciascuno nonché, hanno colto l’opportunità di dialogare con progetti attuati da analoghe comunità a livello transnazionale come Casco.

Prossimo appuntamento per il 17 giugno a Cuneo per la Presentazione del progetto A2E.

Scopri di più su A2E