Oggi, Prima riunione della Task Force 2021-2027

pubblicato 28.01.2020

Panoramica sui suoi ruoli e missioni

Il Comitato di sorveglianza (CS) del programma INTERREG Italia-Francia ALCOTRA ha deciso, in seguito alla riunione di Nizza del 16 dicembre 2019, di istituire una "Task Force" composta dalle amministrazioni partner del programma membri del Comitato tecnico e di istruttoria (CTI) e dai rappresentanti del Dipartimento di coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Questa "Task Force" è responsabile della preparazione del programma operativo (PO) del programma ALCOTRA per il prossimo periodo 2021-2027, che sarà poi approvato dalla Commissione europea.

Si terranno diverse riunioni in vista della stesura del PO 2021-2027. La task force sarà supportata da una società incaricata del coordinamento dei gruppi di lavoro, dell'aggiornamento dell'analisi socioeconomica del territorio e della stesura del contenuto dettagliato del PO per consentire la presentazione della versione definitiva al Commissione europea nel dicembre 2020.

A seconda delle materie trattate, la task force si rivolge a esperti dei dipartimenti tecnici delle amministrazioni partner, il cui lavoro analitico ha lo scopo di alimentare il dibattito.

Moderata quindi dalla società esterna in corso di selezione, la task force usufruisce, tra l'altro, dell'analisi del programma (bilancio della programmazione 2014-2020, valutazione dell'impatto, studio sulla strutturazione del programma, ecc.) ma anche delle varie esperienze acquisite. La task force è inoltre supportata dalla società esterna nell'analisi diagnostica del territorio e terrà conto delle priorità incluse nelle normative europee, dei legami da creare con gli altri PO (Spazio alpino e gli altri PO nelle regioni dell'Auvergne-Rhône-Alpes, Provenza-Alpi-Costa-Azzurra, Piemonte, Liguria e Regione Autonoma della Valle d'Aosta) e della razionalizzazione dei fondi europei.

Questo primo incontro si svolge in videoconferenza.