COVID-19: UNA SFIDA IN più per la cooperazione territoriale

pubblicato 23.03.2020

Il programma ALCOTRA si organizza per garantire la continuità del servizio

Da lunedì 16 marzo 2020, in conformità con le direttive impartite dal Governo francese, le attività d'ufficio dell’Autorità di Gestione (AG), con sede a Lione, e del Segretariato Congiunto (SC), con sede a Torino, del Programma di cooperazione Interreg V-A Italia-Francia proseguono attraverso il lavoro a distanza in modo regolare e senza interruzione.

Il Segretariato Congiunto, dal canto suo, ha avviato il telelavoro all'inizio di marzo in risposta alle misure del governo italiano.
Stiamo facendo il possibile per garantire la continuità del nostro lavoro e soddisfare le richieste dei beneficiari:

  • martedì 17 marzo 2020 si è svolta regolarmente la sessione di formazione in videoconferenza per i controllori di primo livello ed i beneficiari francesi degli ultimi progetti approvati nell'ambito dei PITEM e PITER
  • mercoledì 18 marzo 2020, Preparazione del programma 2021-2027: i lavori della task force sono proseguiti nel corso della giornata ed un dibattito molto produttivo si è svolto in videoconferenza tra le amministrazioni partner del Programma, i rappresentanti del Dipartimento Politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, la Commissione europea ed il personale dell’AG e del SC. Le società di consulenza T33 ed Euréka 21, selezionate per supportare la task force nella stesura del nuovo programma, hanno animato la discussione.
  • giovedì 19 marzo 2020, Proseguimento del programma 2014-2020: il Comitato tecnico e d’istruttoria (CTI), inizialmente programmato a Lione, si è riunito in videoconferenza per preparare e proporre la selezione di progetti nell'ambito dell'Asse IV INCLUSIONE SOCIALE E CITTADINANZA EUROPEA - OS 4.2 Aumentare l’offerta educativa e formativa e le competenze professionali transfrontaliere - al comitato di sorveglianza sotto forma di consultazione scritta la prima settimana di aprile. L'autorità di gestione e le amministrazioni partner hanno ampiamente discusso della situazione eccezionale legata a Covid-19 e delle misure da prevedere per consentire il sostegno ai beneficiari e la flessibilità nella realizzazione dei progetti. Tali misure saranno sottoposte all'attenzione del comitato di sorveglianza.

Si ribadisce che tutte le scadenze dei progetti sono state sospese in attesa di una decisione del comitato di sorveglianza. Per ulteriori dettagli sulle disposizioni dell'Autorità di Gestione: http://www.interreg-alcotra.eu/it/attualita/prossime-scadenze


L’Autorità di Gestione ed il personale del Segretariato Congiunto del programma di cooperazione Interreg V-A Italia - Francia ALCOTRA sono solidali e sempre attivi in questa difficile situazione, che dovremo superare insieme.